Gasatore acqua: prezzi, recensioni e migliori prodotti

gasatore acquaHai voglia di un bel bicchiere d’acqua frizzante?
Perché dovresti spendere ripetutamente dei soldi per acquistare una bottiglia d’acqua frizzante al supermercato, quando potresti produrla gratis anche in casa?
Non sai come fare?
Un metodo c’è. Grazie al gasatore acqua (chiamato anche carbonatore o saturatore) potrai trasformare della semplice acqua da rubinetto in acqua frizzante.
Come riesce il gasatore a trasformare l’acqua da rubinetto in acqua potabile e frizzante?
Il gasatore riesce a trasformare l’acqua del rubinetto in acqua frizzante grazie all’immissione di anidride carbonica contenuta in apposite cartucce. Dovrai semplicemente riempire una bottiglia d’acqua, incastrarla nell’imboccatura del macchinario ed immettere, premendo un apposito pulsante, l’anidride carbonica. Avrai così ottenuto la tua bevanda preferita.
Non solo acqua frizzante. Infatti, basterà aggiungere un concentrato all’acqua ottenuta, mescolare il contenuto nella bottiglia e versarlo in un bicchiere. E avrai così ottenuto una buonissima bibita.
Pensa un po’ a quanta fatica risparmiata e soprattutto a quanti soldi non dovresti più spendere. Non dovrai più acquistare le esose confezioni di acqua frizzante e nemmeno le bibite.
Se non sai molto su questo argomento, ti invitiamo a continuare nella lettura di questo articolo. Più avanti, infatti, potrai scoprire non solo i migliori modelli, ma anche le migliori marche e le diverse tipologie di gasatori d’acqua.

Miglior gasatore acqua

Sei alla ricerca dei migliori gasatori d’acqua?
Sei nel posto giusto. Qui potrai scoprire quali sono i migliori modelli di gasatori presenti sul mercato.
Cosa rende un gasatore acqua migliore di un altro?
La risposta scontata potrebbe essere “le caratteristiche”, ma in realtà non è così. Le funzioni e le caratteristiche presenti in un carbonatore variano da modello a modello. Possono essere più o meno apprezzate in base alle esigenze di ognuno. Quindi, per valutare i migliori gasatori è necessario prendere in considerazione il miglior rapporto qualità prezzo.
I prodotti da noi selezionati vantano un rapporto qualità prezzo davvero elevato. Eccoti alcuni dei migliori modelli:

Eccoti subito un elenco dei migliori modelli di gasatori in commercio:
Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2019 11:44

Quali sono i parametri da prendere in considerazione?

Prima di effettuare l’acquisto del gasatore acqua è necessario valutare alcuni parametri. Se sei indeciso o se non ne sai molto sull’argomento, il nostro consiglio è di leggere attentamente questo paragrafo. Infatti, adesso andremo a valutare quali sono i parametri da prendere in considerazione prima di effettuare l’acquisto di un saturatore.

Gasatura personalizzabile!

Vuoi decidere tu quando deve essere gasata l’acqua?
Tutto ciò è possibile. Basta scegliere il modello con cui potrai decidere il livello di gasatura.
La regolazione del livello di gasatura può essere manuale o automatica. Nel primo caso basterà fare pressione sull’apposito pulsante. Più tempo eserciterai la pressione, più alto sarà il livello di gasatura.
I modelli automatici hanno dei livelli di gasatura selezionabili semplicemente con un tasto. Un apposito indicatore led mostra il livello di gasatura scelto.

Tipo di alimentazione

I gasatori più comuni possono essere alimentati a batteria oppure bisogna attaccarli alla presa della corrente. Nel primo caso avresti la possibilità di posizionarlo davvero dove vuoi. Non hai nessun filo che ti impedisce di metterlo in un posto piuttosto che in un altro. Invece, i modelli elettrici sono “comandati” dal cavo. Di conseguenza dovranno stare per forza vicini ad una presa della corrente.
Esistono anche dei modelli che non vanno né a batteria né ad elettricità (come i modelli Sodastream).

Capienza cilindro

In base alla capienza del cilindro, cambierà anche la quantità di acqua gassata che potrai produrre in un determinato periodo di tempo. Ad esempio: comprando un cilindro da 80 litri sarà possibile gasare l’acqua per 3-4 mesi (dipende pure dal livello di gasatura da te scelto; più sarà gasata l’acqua più il tempo di utilizzo si riduce).
Se un giorno dovessi accorgerti di aver bisogno di un cilindro dalla capienza superiore o inferiore, non sarà un grosso problema. Infatti, molti modelli permettono di adattare diversi cilindri, in modo da poter in futuro inserire il cilindro più attinente al tuo consumo. Va detto che molti cilindri, come ad esempio la Sodastream ricarica, vengono venduti in licenza d’uso. Questo vuol dire che il prezzo iniziale rappresenta una cifra da spendere una tantum. Quando sarà necessario ricaricare il cilindro, il costo sarà nettamente inferiore.

Design gasatore

Un altro parametro da prendere in considerazione è l’aspetto estetico del macchinario. Essendo un prodotto che solitamente verrà messo in bella mostra in cucina, è anche opportuno che il design sia conforme all’arreddamento, in modo che non sia il classico pugno nell’occhio. Proprio per questo sono stati studiati parecchi modelli dal design elegante e moderno.
Inoltre, sempre dal punto di vista del design, si può scegliere tra i modelli in plastica e quelli in metallo.
Qual è la differenza tra i gasatori d’acqua in metallo e i gasatori d’acqua in plastica?
Non c’è differenza dal punto di vista della qualità dell’acqua frizzante ottenuta. Di certo però, se malauguratamente la macchina dovesse cadere, il metallo sarebbe in grado di resistere maggiormente agli urti. Il gasatore acqua in plastica è meno resistente da questo punto di vista.

Facilità di utilizzo

Un altro parametro che bisogna attentamente valutare riguarda la facilità di utilizzo.
Qual è può essere la difficoltà nell’utilizzo di un gasatore acqua?
Non è tanto il funzionamento in sé che potrebbe essere difficile. L’unica “difficoltà” potrebbe essere l’inserimento della bottiglia dove far erogare l’acqua frizzante. Ci sono modelli che permettono l’inserimento della bottiglia in modo semplice e veloce, infatti basta solo spingere la bottiglia per fissarla. Altri invece necessitano di apposito avvitamento.
Tra i due metodi descritti è molto più semplice e sbrigativo spingere la bottiglia piuttosto che stare lì ad avvitare.

Gasatore acqua portatile

Vuoi portare con te il gasatore d’acqua frizzante?
Se cerchi un modello da portare con te anche in viaggio, allora dovresti optare per i mini gasatori. Questi gasatori vantano delle dimensioni contenute che ne facilitano di molto il trasporto.
Così, anche se dovessi partire, potresti utilizzare il tuo gasatore d’acqua anche nella camera d’albergo. Senza dover comprare le esose bottigliette contenute nel mini frigo della stanza.
Inoltre, i mini gasatori sono anche utili per casa, visto che occupano meno spazio rispetto ai modelli più voluminosi. Quindi risultano meno ingombranti.

Presenza o meno chip card

Un gasatore acqua ha bisogno, dopo un periodo di tempo, di appositi ricambi e filtri. Se sono presenti i chip card devi cominciare a prendere in considerazione l’idea che potrai acquistare solo ed esclusivamente ricambi originali. A dispetto dei ricambi universali, quelli originali hanno un costo superiore. Come se nella tua auto dovessi cambiare il fanale rotto. Comprare il fanale originale ti costerà di più rispetto a quello universale.

Gasatore  professionale o domestico?

Il gasatore ti serve per un utilizzo professionale o per un utilizzo domestico?
Questa è un’altra di quelle differenze che bisogna valutare quando si decide di acquistare un carbonatore. Se devi acquistare un gasatore acqua per la tua attività professionale allora devi assolutamente optare per i gasatori professionali.
Se invece hai una bella famigliola che ama l’acqua frizzante, non avrai bisogno di comprare un prodotto ad uso professionale. Per te potrebbe andare più che bene un prodotto ad uso domestico. Tra l’altro, quest’ultimi sono anche più economici dei primi. Più avanti andremo a vedere meglio queste due tipologie di saturatori.

Gasatore o anche purificatore?

Non tutti si fidano dell’acqua del rubinetto. Per una maggiore sicurezza preferiscono optare per un gasatore in grado anche di purificare l’acqua.
Come agisce il gasatore/purificatore d’acqua?
Semplice, ti basterà inserire l’acqua nell’apposito serbatoio. Tramite un filtro ai carboni attivi l’acqua verrà resa totalmente pura e poi basterà impostare la funzione gasatore per ottenere l’acqua frizzante.
Noi ricordiamo comunque che l’anidride carbonica ha un effetto inibitorio contro la crescita dei batteri. Quindi, non avere alcun dubbio sull’affidabilità dei gasatori d’acqua. Sono prodotti altamente sicuri.
L’acquisto del purificatore gasatore è consigliato a chi vuole bere anche della sana acqua senza bollicine.

Le migliori marche dei gasatori d’acqua

Quali sono le migliori marche dei gasatori d’acqua?
Prima di andare a vedere quali sono le migliori marche dei gasatori d’acqua, andiamo a specificare perché è importante scegliere il marchio migliore.
Quando si acquista un prodotto a volte si fa l’errore di guardare solo il prezzo. Niente di più sbagliato. Risparmiare non è l’unica cosa che conta. Il risparmio deve andare di pari passo con la qualità. Comprare un gasatore d’acqua economico ma di scarsa qualità significa compiere un pessimo acquisto. Comprare un gasatore d’acqua economico e di qualità significa aver vinto alla lotteria. Ecco perché è importante scegliere solo i prodotti delle migliori marche. Ti assicurano una qualità introvabile in altri prodotti.
Quindi, se vuoi effettuare un acquisto sicuro, scegli i prodotti delle marche da noi selezionate.

Gasatori acqua domestici

Dopo aver parlato dei migliori modelli e dei parametri da prendere in considerazione prima di effettuare l’acquisto del gasatore acqua ideale per te, vediamo le diverse tipologie.
Il primo saturatore di cui ti vogliamo parlare è il gasatore acqua domestico. Questo prodotto è facile da utilizzare e soprattutto non richiede nessun collegamento alla rete idrica.
Sarà per te un gioco da ragazzi poter trasformare della semplice acqua da rubinetto in buonissima acqua frizzante. Ovviamente le varie funzioni presenti dipendono dal modello scelto.

Gasatori acqua sottolavello: ideale per i professionisti

Hai un ristorante o un’attività commerciale?
Vorresti installare un gasatore d’acqua frizzante?
In questo caso la soluzione migliore sono i gasatori acqua sottolavello. Questi modelli non saranno visibili ad occhio nudo, visto che vengono posti sotto il lavello e sono direttamente collegati alla rete idrica. Quindi ti basterà aprire il rubinetto per avere dell’acqua frizzante, magari da servire al cliente di turno.
Naturalmente questi modelli richiedono un esborso di denaro maggiore ma sono sicuramente più indicati per un ambito professionale.
Inoltre, alcuni modelli permettono anche la refrigerazione dell’acqua. In modo che l’acqua dal rubinetto esca bella fresca. Un altro modo per accontentare il cliente più esigente.

Gasatore acqua: prezzi vantaggiosi!

Dopo aver visto tutto quello che c’è da sapere sul gasatore acqua, passiamo a vedere un ultimissimo parametro. Ci riferiamo al prezzo d’acquisto. Come hai già potuto capire dalla descrizione delle diverse tipologie, ci sono dei modelli più costosi e altri meno costosi. I gasatori d’acqua professionali, che richiedono un collegamento alla rete idrica, hanno un costo superiore rispetto ai modelli utilizzati per un ambito domestico.
Quindi, in base al tipo di gasatore acqua che fa per te, potrai acquistare un prodotto più o meno economico.

Gasatore per acqua: vantaggi non solo economici!

Qualunque sia alla fine il modello che deciderai di acquistare, sappi che comunque ci avrai guadagnato. Pensa a quanta acqua compri ogni anno (l’acqua frizzante ha anche un costo superiore rispetto all’acqua oligominerale). Se in casa andate matti per l’acqua frizzante, molto probabilmente il consumo annuo sarà parecchio elevato. Grazie al gasatore non dovrai più acquistare l’esosa acqua frizzante perché ce l’avrai sempre a disposizione. In base al modello scelto potrai pure selezionare il livello di gasatura.
Il vantaggio non è solo economico. Si tratta pure di un beneficio ecologico. Infatti, meno rifiuti significa maggiore salvaguardia per l’ambiente.

Pensi che i vantaggi nell’avere un gasatore acqua finiscano qui?
Quanti uomini devono sorbirsi il trasporto delle confezioni d’acqua frizzante fino a casa?
Per non parlare di come i nastri ideati per il trasporto siano davvero dei “cavi torturatori”. Si ritorna a casa con le mani piene di solchi. Grazie al gasatore acqua potrai dire addio allo sforzo fisico.

Un altro vantaggio?
Il minor ingombro. Quando si va al supermercato di solito si comprano più confezioni d’acqua da mettere magari nello scantinato o nello sgabuzzino. In questo caso, con il gasatore acqua non hai bisogno di ammucchiare le confezioni d’acqua una sopra l’altra. Ti basta il saturatore e hai tutte le bottiglie d’acqua frizzante che desideri.
Ecco perché conviene acquistare un gasatore per acqua. Non solo risparmi, ma contribuisci anche alla salvaguardia dell’ambiente. Inoltre, ne avrai un beneficio anche fisico (se le tue mani potessero parlare, ti ringrazierebbero).